funghi cantarelli o finferli o gallinacci caratteristiche e come pulirli

vitamine minerali caratteristiche cantarelli funghi cantarelli

I cantarelli, noti anche come "finferli" o "Gallinacci" sono funghi che contendono al Porcino il primato del fungo più cercato e mangiato. Sono molto comuni in tutta Italia, dove li troviamo a partire dal livello del mare fino a 2000 metri; crescono generalmente da Aprile a ottobre, ma nelle zone più calde come in Sicilia e in Sardegna li possiamo trovare anche in inverno, purchè non nevichi.

Crescono a gruppi. se siete fortunati in grandi famiglie, altrimenti in piccoli agglomerati di fruttificazione, nelle foreste caducifoglie ,e nelle fasce, costiere anche in quelle sempreverdi.

E' facile riconoscere i cantarelli per il colore che va dal giallo paglierino ad un intenso color uovo del cappello e il gambo del medesimo colore . anche la forma è particolare: il gambo e pieno, corto e liscio, mentre il cappello e concavo al centro a formare una marcata coppa negli esemplari più maturi.

Un'altra ragione per cui i finferli sono molto popolari è che è davvero difficile confonderli con funghi tossici: l'unico "cantarellaceo" simile definito sospetto è il cantarellus Friesi che però è molto più piccolo e di un bel color salmone

Vitamine contenute nei gallinacci: B1,B2,B3,B5,B6,D. Minerali : calcio, ferro, magnesio fosforo

Come pulire i cantarelli:

I cantarelli si puliscono tagliando la parte finale del gambo sporca di terra (se li cogliete voi questa operazione andrebbe fatta nel bosco),sciacquandoli rapidamente sotto l'acqua fredda e togliendo i residui di terra e foglie con un coltellino

Ricette con cantarelli

Ricette con funghi

Ricette con funghi chiodini

Ricette con funghi secchi

Ricette con funghi surgelati

cantarelli o finferli o gallinacci caratteristiche