granseola o granciporro

caratteristiche granseola granseola

La granseola o granciporro si trova anche nelle zone rocciose, dove si mimetizza con le alghe. La granseola è molto comune in oceano, anche se il profumo ed il sapore sono meno intensi e pregiati.Si pesca con nasse, tremagli e reti a strascico o in apnea. Preparare la granseola fresca è laborioso! Si trova in commercio anche in scatola, o surgelata... naturalmente non è la stessa cosa.Come astici ed aragoste, la granseola andrebbe acquistata viva, ma certamente la polpa di granseola in scatola è molto più pratica!Data la delicatezza delle carni si lessa, oppure si prepara in crosta di sale, poi si unisce ai condimenti che dovranno comunque non essere "invadenti". Nelle nostre ricette troverete che si sposa bene con le verdure, con formaggi freschi, con la pasta.... la granseola è un vero jolly per ricette light e ottime grazie al fatto che ha molte proteine e poche calorie. Per aprirla e mangiarla sono utili le apposite pinze, ma ci si può arrangiare usando uno schiaccianoci per le chele (sono ottime ma molto dure) e le zampe. La granseola o granciporro si può trovare anche conservata in scatola e si presta a molte preparazioni anche come piatto freddo.Si tratta di uno dei crostacei più apprezzati in cucina, per il suo sapore delicato e il suo caratteristico profumo di mare. La granseola in cucina si presta a ricette di cucina per piatti raffinati per antipasti, aperitivi e primi piatti, ed è molto apprezzata in tutto il mondo

Ricette con granseola

Ricette con pesce in scatola

caratteristiche della granseola o granciporro e come cucinare la granseola