strozzapreti al ragù di cervo

ricetta strozapreti ragu cervo strozzapreti al ragù di cervo

Questa ricetta per gli strozzapreti romagnoli con il ragù o sugo di cervo la trovo particolarmente gustosa: potremmo dire che sono strozzapreti con sugo di cervo alla cacciatora, perché in effetti questi sono gli ingredienti e la tecnica della preparazione del ragù in marinata rossa. Come pasta ho scelto gli strozzapreti perchè mi sembra che abbiano lo spessore per reggere un sugo così importante, ma ovviamente potrà andar bene anche un'altra pasta corta e grossa.Se state cercando un piatto di pasta rustico, e pieno di sapore e profumo, provate questa ricetta per gli strozzapreti col sugo di cervo: non posso negare che ci sia da lavorare.... però il risultato vale senza dubbio lo spignattamento! Assieme alle istruzioni per cucinare il ragù di cervo vi proponiamo il vedo di come fare in casa gli strozzapreti

La Video-Ricetta

come fare gli strozzapreti con la macchina per la pasta

come fare in casa gli strozzapreti romagnoli da abbinare al ragù di cervo alla cacciatora

Istruzioni

cominciamo con la marinatura della carne di cervo nel vino rosso: 4 ore sono il minimo, ma se lo lascerete marinare una notte verrà ancora meglio. Pestate le spezie, chiodo di garofano, ginepro, pepe e bacche rosse, in un mortaio per spezzettarle. Tagliate la carne di cervo in grossi pezzi, ed eliminate il grasso,sistemate la carne in un recipiente di vetro (non di plastica, che si macchierebbe irrimediabilmente) e coprite con il vino rosso,unite le foglie di alloro, coprite e mettete in fresco. Dopo qualche ora iniziamo la preparazione del sugo di cervo alla cacciatora.Pescate la carne, senza eliminare la marinata, che può essere utilizzata. Tagliate la carne di cervo in dadini piccoli e affettate fine anche la cipolla, in una casseruola fate rosolare la cipolla in pochissimo olio di oliva, mentre mettete i porcini a bagno in acqua tiepida,unite la carne di cervo e fatela rosolare a fuoco vivo per cinque minuti,unite quindi la polpa di pomodoro, abbassate la fiamma e lasciate cuocere con calma, mescolando ogni tanto. Nel frattempo preparate gli strozzapreti romagnoli come indicato nel video qui sopra e lasciateli riposare su un panno infarinato. Quando il sugo di cervo sarà a venti minuti dalla fine della cottura unite i funghi porcini e, se necessario, l'acqua della marinata del cervo filtrata che non avete buttato e tenuta per questa occasione e che si presta a essere utilizzata per aumentare il profumo del sugo.Se non siete dei puristi servirà bene allo scopo anche un dado ai funghi,lessate gli strozzapreti, scolandoli molto al dente, poi versateli nella casseruola con il sugo di cervo e porcini,mescolate bene e servite subito gli strozzapreti con il ragù di cervo e funghi porcini, meglio se su un piatto riscaldato

come cucinare il sugo di cervo in marinata rossa con gli strozzapreti