paté di carne senza fegato

ricetta pate carne paté di carne senza fegato

Volete preparare un paté di carne stupendo? senza nemmeno l'ombra di un pezzetto di fegato, ma morbidissimo e saporito? Vi passo una ricetta antica, che ho recuperato dal quaderno di un prozio gastronomo di Milano, e che a me pare eccellente, e oltre tutto non difficilissima.Si tratta di una ricetta che veniva preparata specialmente per natale e Capodanno, ideale per pranzi con molte persone e da preparare in anticipo. Un piatto freddo ideale anche per pranzi a buffet.

Foto passo passo

gelatina su fette tartufo

nel caso in cui decoriate il patè con fette di tartufo prima mettele sopra la gelatina e poi ricopritele di gelatina

aggiungere butto

il burro va aggiunto al composto di carne e verdure tritato nel tritatutto e poi messo nell'impastatrice per essere amalgamato col burro

impastatrice con pate

il passaggio nell'impastatrice permette al paté d amalgamersi bene ed evitare di dover mescolare a lungo, in caso contrario il lavoro di mescolatura andrà fatto a mano

Istruzioni

pulite le verdure e pestate gli aromi nel mortaio: in questo modo il patè risulterà ben profumato,sistemate la carne a marinare, assieme alle verdure e alle spezie, ben coperta di vino bianco. Lasciate marinare per una notte almeno,rivestite uno stampo con la pellicola, così non dovrete litigare per estrarre il paté. In alternativa dovreste procurarvi uno stampo usa e getta in plastica... a voi la scelta. Passate lo stampo in freezer per 10 minuti almeno,preparate la gelatina, e versatene un dito sul fondo dello stampo,se volete decorare il paté con il tartufo appena la gelatina si è rappresa sistemate le fettine di tartufo e coprite con un altro goccino di gelatina,con 20 grammi (pesati!!!) di burro fate rosolare la noce di vitello. Per far prima si può anche tagliare in grossi pezzetti,quando la carne è ben rosolata bagnate con il vino, unendo anche le verdure, e fate cuocere a fiamma bassa,prendetela con calma.. la base di un buon paté, in pratica è un buon arrosto, con il tritatutto tritate benissimo il prosciutto crudo e tirate fuori dal frigorifero il burro e poi, con santa pazienza, tritate nel tritatutto anche la carne con le verdure. Fate passare tutto due volte per essere sicuri che il paté risulti perfetto,le verdure daranno morbidezza al composto,ora sistemate carne, prosciutto crudo e burro nella planetaria o impastatrice. Mi raccomando che il burro sia morbido ma non oleoso. E se l'impastatrice non c'è? allora bisogna passare tutto al setaccio fine almeno 3 volte...lavoro faticosetto per la verità!fate andare la impastatrice per almeno un'ora, al minimo per evitare che scaldi il burro.Unite il liquore per profumare il paté,passate il composto negli stampi gelatinati, riempiendo bene e battendo energicamente lo stampo sul piano per far uscire l'aria,livellate la superficie del paté, e coprite con il resto della gelatina,coprite con la pellicola per evitare che il paté assorba altri odori dal frigorifero, e lasciate raffreddare bene per alcune ore ed ecco il paté di carne pronto per essere servito con dell'ottimo pane bianco appena sfornato

come cucinare un paté di carne senza fegato da preparare in anticipo