come cucinare la paella real

ricetta paella real paella real

la ricetta tradizionale spagnola della paella real alla valenzana, una ricetta veramente ricca con pesce, carne e verdure e profumata allo zafferano. Questa ricchezza ne fa un piatto della festa, ma racconta anche della lunga presenza degli arabi in spagna, che hanno portato lo zafferano in questa cucina.Altro elemento caratterizzante della paella è il passaggio in forno per terminare il riso. Questo ultimo passaggio esige quindi la pentola in ferro, che distribuisce bene il calore e può passare dal fuoco al forno senza problemi. Se vi siete procurati un tegame come questo ricordate di asciugarlo bene e di ungerlo con un poco di olio prima di riporlo: in questo modo durerà degli anni senza arrugginire.Ovviamente anche in spagna si trovano padelle anti-aderenti per la paella: sono senza dubbio più pratiche, ma il risultato non è proprio uguale.Se non disponete di un tegame largo fuoco-forno non scoraggiatevi: in attesa di procurarvelo potrete arrangiarvi con un tegame da risotto per la prima fase ed una teglia (possibilmente tonda) per la seconda. Ricetta con video.

La Video-Ricetta

cucina spagnola: ricetta della paella real

come preparare e cuocere la paella real, ricetta di cucina spagnola per le feste e occasioni speciali, un piatto decisamente sontuoso adatto per quando si hanno tanti commensali

Istruzioni

almeno 2 ore mettete a bagno le vongole per eliminare la sabbia. Pulite le cozze e fatele aprire a fuoco vivo.Mentre le cozze si aprono pulite il calamaro e tagliate a pezzetti le carni, lavate e mondate anche le verdure: sarebbe meglio usare i piselli freschi, ma fuori stagione si potrà rimediare con quelli congelati, tagliate il peperone a dadini piccoli e regolari, tritate il prezzemolo con l'aglio. Sgusciate e pulite i gamberi. Ora le vostre basi sono tutte pronte: possiamo cominciare a cucinare. Per prima cosa facciamo rosolare le carni in poco olio, aggiungendo l'aglio e prezzemolo tritati, unite i piselli, quindi il riso, mescolate e fate insaporire...facendo attenzione che non attacchi, filtrate l'acqua delle cozze, controllate quanto è salata e aggiungete acqua (ed eventualmente sale) fino ad avere un litro di brodo che terrete caldo, unite le vongole al riso, si apriranno in cottura e daranno profumo e sapore, cominciate a bagnare con il brodo e fate cuocere pian pianino, come fosse un risotto, nel frattempo sgusciate le cozze (tranne quelle che userete per decorare) e affettate il calamaro, unite il calamaro alla paella, ricordando di aggiungere brodo se serve, dopo 5 minuti unite il peperone, e accendete il forno a 160 gradi, rimescolate il riso molto delicatamente, ed il meno possibile, unite una parte dei gamberi sgusciati, lasciando interi i più grossi, aggiungete lo zafferano, aggiungete tanto brodo da arrivare al bordo della padella e unite i gamberi interi e le cozze, facendo in modo che le cozze affondino bene nel brodo, infornate e ..curate la paella!sarà pronta quando il brodo sarà assorbito, ma prima che si sia seccata....,profumate la paella con la scorza di limone e una macinata di pepe ,decorate con le cozze e portate in tavola nel recipiente di cottura.

come fare la paella ricetta con video