come preparare la marmellata composta di albicocche

ricetta marmellata composta alnbcocche albicocche con vasetti di marmellata

Una deliziosa composta per la colazione, la merenda, per preparare una crostata... Il bello di questa ricetta per la marmellata o meglio composta di albicocche, vista la quantità di albicocche superiore a quella di zucchero prevista, è che è anche facile da fare!La ricetta è semplicissima, e molto antica. Come tutte le ricette facili si basa sulla qualità degli ingredienti, nel nostro caso le albicocche. Prima di iniziare il lavoro assaggiatene una: dovrà essere saporita, dolce e molto matura. Potrete usare frutta di seconda scelta (nel senso di piccola, o troppo matura per la tavola) ma deve essere buona, e possibilmente di agricoltura biologica.La pectina, che trovate tra gli ingredienti, non è essenziale, ma aiuta a ridurre i tempi di cottura salvando le vitamine.

Foto passo passo

marmellata pronta

per vedere se la marmellata è pronta mettetene alcune gocce su un piatto e inclinatelo in questa maniera. Come vedete la marmellata è pronta in quanto non cola immediatamente ma rimane ataccata al piatto.

La Video-Ricetta

come invasare marmellate e conserve

come sterilizzare i vasetti di vetro e creare il sotto vuoto per la marmellata di albicocche

Istruzioni

lavate e denocciolate le albicocche.Meglio se sono di agricoltura biologica.coprite le albicocche, spezzate a metà, con lo zucchero e lasciate fermentare per almeno un'ora.Se volete potete lasciarle così tutta la notte.Se la frutta è ben matura dovreste poterla schiacciare solo con la mano, senza far fatica.E se le albicocche non sono ben mature la marmellata non riesce bene....mettete il passato di albicocche in una pentola alta: questo accorgimento è importante perchè la marmellata sala quasi come il latte quando pende il bollore. Se decidete di usare la pectina unitela subito a freddo.Mentre la marmellata bolle sterilizzate i vasetti, che dovrete riempire caldi, per evitare che scoppino.Mescolate spesso la marmellata e sorvegliate il momento in cui inizia a bollire,quando bolle si alza e fa molta schiuma. Mescolate continuamente per tre minuti, poi abbassate la fiamma, senza smettere di mescolare.Siccome la frutta ha quantità di acqua variabili è difficile dare tempi esatti al minuto: per vedere se è pronta usate il vecchio sistema del piattino.Se una goccia di marmellata non cola inclinando il piatto è pronta,come vedete nella foto qui sopra. Invasate la marmellata di albicocche ancora bollente, per evitare la formazione di batteri.Proteggete le mani: può provocare ustioni serie! io trovo ottimo il guanto di silicone.Non dimenticate di pulire l'orlo del vasetto prima di tapparlo: altrimenti si salderà.....chiudete i vasetti e fateli bollire come al solito per sigillarli e avrete il profumo e il sapore delle albicocche anche in pieno inverno

come preparare la composta di albicocche