come preparare la ribollita toscana ricetta tradizionale

ricetta ribollita zuppa toscana ribollita toscana

La ribollita è sicuramente una delle più famose zuppe toscane. Il nome deriva dal fatto che veniva letteralmente ri-bollita più volte sulla stufa, aggiungendo ogni giorno nuovi ingredienti (quelli che l'orto di casa offriva) alla base del giorno precedente. Non esiste quindi, per definizione, una ricetta con dosi codificate: ogni verdura invernale va bene, più un bel misto di legumi. Imprescindibili sono solo il cavolo nero e il pane toscano raffermo.La ricetta della ribollita che vi proponiamo è quindi un punto di partenza che potrete personalizzare secondo il vostro estro....e quel che c'è nel frigorifero..versione moderna dell'orto di casa!

Istruzioni

preparate la zuppa di legumi secondo la ricetta, ma tenetela piuttosto liquida.Se l'avete congelata aggiungete 2 lt di brodo vegetale,mondate e tagliate le verdure, partendo da quelle con la cottura più lunga: carote e cipolle,unite le verdure alla ribollita a mano a mano che le tagliate,il cavolo nero, ridotto a straccetti, è l'ingrediente essenziale di questa zuppa,della verza sarebbe meglio utilizzare il cuore,per ultima la zucca gialla tagliata a cubetti: così non si disferà completamente. Lasciate cuocere la zuppa pianino pianino, altrimenti i legumi si attaccheranno al fondo, ricordando di mescolare.Quando le verdure saranno tenere unite il pane raffermo.Mescolate bene fino a che si sarà sciolto dando densità alla zuppa, poi servite finendo la ciotola con una goccia di olio crudo

come preparare la ribollita toscana