come fare gli spaghetti alla chitarra ricetta con video

ricetta per fare gli spaghetti alla chitarra spaghetti alla chitarra e chitarra

Gli spaghetti alla chitarra sono una pasta fresca di grano duro, che deve risultare quadrata e spessa: una delizia della cucina italiana tradizionale dell'Abruzzo.La "chitarra" è lo strumento per fare gli spaghetti alla chitarra: si chiama chitarra perché i fili di metallo che permettono il taglio della pasta suonano, se sollecitati, proprio come quelli dello strumento da cui prende il nome. E' facile trovare questo attrezzo nei negozi di casalinghi ben forniti.Se non avete la chitarra potete tagliare gli spaghetti con il coltello, come gli umbrichelli, ci vuole solo un po' più di tempo. Il risultato sono i classici spaghettoni quadrati, che prendono magnificamente sughi rustici e saporiti.Ricetta con video di come fare gli spaghetti alla chitarra e di come usare la chitarra per fare gli spaghetti.

La Video-Ricetta

come fare gli spaghetti alla chitarra

come preparare la ricetta di cucina tradizionale abruzzese con istruzioni passo passo

come usare la chitarra per spaghetti

la spiegazione dettagliata su come è fatta la chitarra, attrezzo tradizionale per fare gli spaghetti, e di come usare la chitarra

Istruzioni

Mettete in una ciotola 200 grammi di farina e aggiungete l'acqua.Lavorate l'impasto sino a quando sarà omogeneo e non si attaccherà più alle dita, aggiungendo gradualmente un poco di farina.Spostate l'impasto sul piano di lavoro e aggiungete ancora un poco di farina: l'impasto deve risultare decisamente duretto da lavorare.Quando avrete finito tutti i 200 grammi di farina dividete l'impasto in palle, infarinate il piano di lavoro e il mattarello e cominciate a stendere la pasta, non troppo sottile (3 mm circa).Infarinate la "chitarra",sistemateci sopra un sfoglia di pasta e passate con il mattarello, schiacciando leggermente.Se gli spaghetti non si sono tagliati perfettamente potete ripassare con una spatola,vedrete che gli spaghetti cadranno nella parte inferiore della "chitarra" ben tagliati e già infarinati!Lasciateli seccare su un panno infarinato, se li volete conservare arrotolateli in piccoli nidi, come si fa per le tagliatelle

come fare gli spaghetti alla chitarra