come cucinare e servire lo zampone

come cucinare zampone zampone con lenticchie

Un classico per il primo dell'anno: lo zampone di maiale bollito e accompagnato dalle lenticchie! Se volete renderlo ancora più goloso potete servire lo zampone con due gocce di ottimo aceto balsamico: armonizza perfettamente e attenua la percezione di grasso. Un altro splendido abbinamento per servire lo zampone è la mostarda, il puré di patate oppure la salsa verde, e infine con la verza strascicata. Ricetta fotografata passo passo

Foto passo passo

zampone a bagno

per prima cosa mettete lo zampone a bagno per una notte: serve ad ammorbidire la cotenna e a renderla più elastica

incide zampone fra dita

con un coltello molto affilato incidete la cotenna tra le due dita lunghe, poipunzecchiate lo zampone con una forchetta,

raschiare cotenna zampone

raschiate bene la cotenna con un coltello

avvolgere zampone in rete

poi avvolgere lo zampone nella rete per arrosti o in un panno bianco

cme legare zampone

la legatura dovrà essere ben stretta per evitare che lo zampone si rompa durante la cottura

zampone cotto in pentola

lasciate sobbollire lo zampone per un minimo di tre ore e mezza, meglio quattro. Se decidete di cuocerlo in anticipo lasciatelo a bagno nel brodo

zampone su tagliere

al momento di servire lo zampone dovrà essere ben caldo....quindi attenzione a non scottarvi!

togliere rete a zampone

eliminate la rete, o il panno

affettare zampone con coltello elettrico

affettate lo zampone non troppo sottile, meglio con il coltello elettrico

zampone con lenticchie

portate lo zampone in tavola , accompagnato da lenticchie e/o purè di patate e dalla vostra salsa preferita

come servire e accompagnare lo zampone