come cucinare la palamita o tonnetto

come cucinare palamita tonnetto palamita al cartoccio

Vediamo come cucinare la palamita o il tonnetto in modo da togliere l'asciutto delle carni e renderle morbide. La ricetta della palamita o tonnetto al forno nel cartoccio è un piatto ricco di profumi e di sapori, facile da servire eliminando le lische, è anche un pesce decisamente poco costoso. Se vi dovesse avanzare un po' di palamita provatelo come condimento per la pasta: è notevole! Adatto da abbinare a patate lesse.

Istruzioni

Eviscerate e lavate la palamita fino a che non farà più sangue. Rivestite una teglia con alluminio e carta da forno e sistemateci l'olio e gli spicchi di aglio, poi spalmate la polpa di pomodoro. Sistemate la palamita o tonnetto e aggiungete le olive, l'origano e i pomodori ciliegini freschi. Unite le vongole e il vino. Chiudete il cartoccio e infornate a 180 gradi. Dopo circa 40 minuti (dipende dal vostro forno) aprite il cartoccio e rimuovete un poco di pelle per verificare la cottura della palamita: la carne si deve staccare bene dallo scheletro. Quando la palamita è ben cotta spostate il tutto su un piatto di portata e servite caldo. Per "sporzionare" il tonnetto aiutatevi con i soliti 2 cucchiai: eliminate la pelle e staccate i filetti dalla lisca, facendo attenzione alle spine laterali. Rimuovete quindi la lisca e la testa del tonnetto e recuperate gli altri 2 filetti.Servite i filetti di palamita al cartoccio caldi abbinati a delle patate lesse.

come cucinare la palamita o tonnetto in modo da valorizzarne le carni