canederli con fonduta di formaggio e speck

ricetta canederli fonduta speck canederli con fonduta

I canederli sono un piatto del Trentino alto Adige, che si ritrova anche nella cucina tedesca e Svizzera. Sono gnocchi di pane raffermo, insaporiti con salumi, formaggio o verdure . Si possono mangiare cotti al forno, a vapore o bolliti anche come minestra. La ricetta che vi proponiamo è particolarmente ghiotta, anche se non proprio leggerissima...Ricetta fotografata passo passo

Foto passo passo

canederli

come si presentano i canederli

bollitura canederli

i canederli si bollono a bagno come tutti gli gnocchi

Istruzioni

Spezzettate il pane e sistematelo in una ciotola non troppo grande.La quantità giusta di latte cambia a seconda del tipo di pane che usate e di quanto è secco, perciò consideratela indicativa.Aggiungete 3/4 del latte e lasciate che il pane si imbeva bene, senza però "nuotare" nel latte,quando il pane sarà ammorbidito aggiungete lo speck tagliato a cubetti, un pizzico di sale e pepe e un uovo,mescolate bene l'impasto fino a che diventi omogeneo: la consistenza deve essere morbida, ma non liquida.Preparate la fonduta di formaggio.Dopo aver preparato la fonduta aiutandovi con due cucchiai formate i canederli: se non riuscite a prendere una polpettina di impasto forse è troppo molle,in questo caso aggiungete del pane grattugiato. Rotolate nel pane grattugiato la vostra polpettina ottenendo le palline che vedete nelle foto. Bollite le palline in acqua come mostrato nella foto, mettete la fonduta nel piatto, prelevate i canaderli con una schiumarola scolandoli bene e adagiateli sul piatto con la fonduta di formaggio

come cucinare i canederli